Fissa un appuntamento al 347 7275127 - Email: simonedigiglio@live.it - SERVIZIO A DOMICILIO

Ginnastica Posturale e Correttiva

Se ti è stata prescritta della ginnastica posturale per scoliosi a Settimo Torinese, sei nel posto giusto, lo studio massofisioterapico di Simone Digiglio è un’ottima alternativa agli studi fisioterapici e può seguirti con esperienza e professionalità nei tuoi esercizi.

Ma cos’è la scoliosi e quali terapie bisogna seguire? La scoliosi è un dismorfismo, ossia un’alterazione morfologica cronicizzata a carico dello scheletro con una rotazione delle vertebre a destra o sinistra, che ha come effetto finale la comparsa del gibbo in sede costale.

I gradi di scoliosi sono diversi, quella lieve è spesso asintomatica, quelle giovanili gravi necessitano di interventi chirurgici correttivi. Nei casi di paramorfismo si parla dunque di atteggiamento scoliotico. Caratteristica comune nelle scoliosi è la presenza di muscoli artrofici da un lato e muscoli ipertrofici dall’altro, i quali generano una deformazione in rotazione della colonna vertebrale.

Alla scoliosi è solitamente associata anche la ipercifosi e la iperlordosi. È dunque importante per il paziente prestarsi agli esercizi per la scoliosi a Settimo Torinese, per questo si utilizza la ginnastica posturale e correttiva.

Fasi della scoliosi

La scoliosi è una patologia complessa, nella quale si possono distinguere due fasi principali, che richiedono due diversi tipi di intervento terapeutico:

  • la prima fase avviene in età giovanile ed è il momento in cui si instaura una rotazione e si creano le curve scoliotiche più o meno gravi. Le curve scoliotiche lievi se trattate adeguatamente possono migliorare, quelle gravi necessitano di interventi chirurgici specifici;
  • la seconda fase avviene in età più avanzata dove le curve si sono ormai stabilizzate, si interviene qui per ridurne l’effetto sintomatico e quindi il dolore.

Ginnastica posturale e correttiva: Esercizi

Gli esercizi di ginnastica posturale sono essenzialmente di due tipi:

  • quelli simmetrici eseguiti con entrambi i lati della schiena o del collo
  • quelli asimmetrici che si effettuano solo con una spalla o un’anca in modo da coinvolgere soprattutto la muscolatura di un solo lato del tronco.

I pazienti con una forma più grave di scoliosi dovranno eseguire in particolare gli esercizi asimmetrici, mentre i pazienti con un’inclinazione della colonna meno pronunciata lavoreranno quasi solo in modo simmetrico.Gli esercizi sono anche necessari in caso di cifosi dorsale che di solito è accompagnata da una lordosi lombare molto accentuata.

Perché la ginnastica correttiva funzioni è necessario che si effettuino regolarmente gli esercizi, il paziente non può però pensare di raddrizzare la schiena con questa terapia. Un’altra applicazione di questo tipo di ginnastica è quella di correggere i difetti posturali delle gambe, per esempio in caso di ginocchia valgo o varo. Parte importante dell’attività correttiva è dedicata al rinforzo dei muscoli: dorsali, lombari e addominali, perché se si crea un corsetto muscolare tonico è possibile dare sostegno alla spina dorsale e rallentare il peggioramento del dorso curvo.

Per chi soffre di scoliosi è dunque necessario rivolgersi a un fisioterapista esperto, che sappia quali sono gli esercizi migliori per il paziente, Simone Digiglio è un abile massofisioterapista a Settimo Torinese dalla grande esperienza nel trattamento delle malattie della schiena e conosce tutti gli esercizi migliori per ridurre la sintomatologia legata ai problemi della spina dorsale.

Chiedi subito una consulenza gratuita e scopri tutti i servizi che mette a tua disposizione Simone Digiglio compilando il modulo sottostante.

Richiedi una consulenza


Studiomassofisioterapico.it è un sito di Simone Digiglio, dottore esperto in massoterapia e in altri trattamenti sportivi e funzionali, con studio a Settimo Torinese. Tutti i diritti riservati. Seo e sito web realizzato da Siti Web Torino.